Aggiornamenti per l’esposizione a sostanze chimiche e cancerogene

Con il recepimento della direttiva UE 2019/130 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 gennaio 2019 e della direttiva UE 2019/983 del Parlamento europeo del Consiglio del 5 giugno 2019, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali assieme al Ministero della Salute sostituiscono gli allegati XLII e XLIII del D.lgs. 81/08 con gli allegati I e II del Decreto Interministeriale del 11 febbraio 2021, per quanto concerne l’esposizione dei lavoratori ad agenti cancerogeni.

Il presente decreto aggiunge due importanti novità all’elenco delle sostanze, miscele e processi, ovvero identifica come a rischio di esposizione cancerogena cutanea:

  • I lavori comportanti penetrazione cutanea degli oli minerali precedentemente usati nei motori a combustione interna per lubrificare e raffreddare le parti mobili all’interno del motore;
  • I lavori comportanti l’esposizione alle emissioni di gas di scarico dei motori diesel.

Ciò comporta inevitabilmente un aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi per quelle attività economiche che rientrano nei punti sopra elencati come ad esempio ad es. meccanici, carrozzieri etc. In aggiunta a quanto appena citato rientra di conseguenza l’obbligo, per chi non l’avesse già effettuato, di presentare all’INAIL il registro degli esposti ad agenti cancerogeni tramite il portale messo a disposizione.

Di seguito viene riportato il link di rimando al testo completo.

Riferimenti bibliografici:
https://bit.ly/3tfheLg

Share:

Comments are closed.

SEDE

Via Francesco Ferrucci 2
Milano (MI) - 20145

TELEFONO

02 36570750

ORARI

Da Lunedì al Venerdì
dalle: 8:00 alle 17:30