COORDINAMENTO COMMITTENTE APPALTATORE

 

Il datore di lavoro, in caso di affidamento di lavori, servizi e forniture all'impresa appaltatrice o a lavoratori autonomi all'interno della propria azienda, deve verificare. Certificato di iscrizione alla camera di commercio, industria ed artigianato; DURC; Autocertificazione dell'impresa appaltatrice o dei lavoratori autonomi del possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale;
In seguito a verifica di questi documenti fondamentali, il committente coordina le attività e si scambia informazioni sui rischi specifici presenti negli ambienti di lavoro e quelli introdotti dall'appaltatore. Obbiettivo: ridurre al minimo i rischi da interferenze tra i lavoratori, per evitare danni a persone o cose, rispetto ad attività non correttamente valutate ed organizzate.
Questo obbligo ricade all'art. 26 del d.lgs. 81/08, noi possiamo aiutarvi a monitorare la documentazione in scadenza degli appaltatori, ad es. il DURC, procedere alla scambio di informazioni tecniche necessarie, fino a predisporre il documento unico di valutazione dei rischi (DUVRI).

CONTATTACI

Richiedi maggiori informazioni sui nostri servizi

Link per visionare Informativa Privacy per Moduli di Contatto e Newsletter

SEDE

Via Francesco Ferrucci 2
Milano (MI) - 20145

TELEFONO

02 36570750

ORARI

Da Lunedì al Venerdì
dalle: 8:00 alle 17:30